Indicazioni per raccontare una storia

Spunti per la ricostruzione di esperienze di lavoro gratuito o poco retribuito

Descrizione dell’attività svolta

  • Tipo di esperienza: pagato, gratuito, poco retribuito?
  • In quale settore economico-professionale (associazionismo, cooperazione, organizzazione eventi, giornalismo, ecc., )
  • Congruente o meno con proprio profilo formativo e professionale?
  1. Quali le mansioni assunte durante questa esperienza? Avevi un mansionario e/o un numero di ore da fornire prestabiliti?
  2. Nel corso dell’esperienza hai potuto beneficiare del supporto da parte di colleghi o superiori per svolgere l’attività (informazioni o istruzione specifica)?
  3. L’azienda, l’ente ha tratto un beneficio diretto dalla tua attività? Se sì, in che modo?
  4. Alcune delle mansioni da te svolte sono anche assunte da personale stabile regolarmente assunto dall’azienda/ ente?
  5. Ti è stato esplicitato che questa attività non saresti stato/a regolarmente (salario d’uso, o premio simbolico, …) remunerato/a?
  6. Durante il suo svolgimento eri a conoscenza di quelle che sono le norme contrattuali per questo tipo di esperienza?
  7. Intendi intraprendere delle azioni per farti riconoscere i tuoi diritti in termini di lacune salariali o assicurative?

Motivazioni

  1. Quali sono le motivazioni che ti hanno spinto/a a intraprendere questa esperienza lavorativa?
  2. La rifaresti?
  3. Ti è sembrato equo lo scambio tra il lavoro fornito e la contropartita in termini di esperienza / contatti- relazioni- conoscenze / formazione- apprendimento?
  4. Nel caso in cui non l’abbia trovato equo, ci sono, dal tuo punto di vista, delle circostanze in cui questo sarebbe stato accettabile? Nello specifico quali sono le ragioni per cui pensi che sia o non sia accettabile?

Esperienze

  1. Puoi fornire degli esempi in cui l’attività ti ha fornito un’esperienza significativa e appagante? Quale elemento specifico ha reso l’esperienza appagante (tessere un nuovo contatto, acquisire nuovi skills, l’attività stessa nel suo svolgimento era gratificante, ecc.)
  2. Senza fare riferimento a persone identificabili, hai sperimentato o hai osservato situazioni in cui tu o altre persone nella tua stessa posizione lavorativa non hanno ricavato un beneficio esperienziale?
  3. Vedi in che modo sarebbe possibile trasformare queste situazioni affinché possano diventare esperienze appaganti?
  4. L’attività svolta ti ha fornito skills o competenze per migliorare le tue opportunità di accesso a un impiego nel tuo ambito professionale? (su che piano ci sarebbe un miglioramento, in che misura no?)

Referenze, formazione-istruzione, networking

1 . Hai potuto beneficiare di una formazione adeguata alle sue aspettative e tale da fornire valore aggiunto alla sua esperienza? Quali le ragioni della tua risposta – della tua lettura della situazione?

  1. Hai potuto tessere delle relazioni di tipo professionale o ottenere referenze grazie alla tua attività? In tal caso si sono rivelate utili per le tue aspirazioni professionali e la tua carriera?